NATURA

NATURA · 03. luglio 2020
Il cumino nero, conosciuto con il nome scientifico di Nigella Sativa, è un'erba originaria del Nord Africa che venne coltivata sin dai tempi antichi in Egitto, Grecia, Turchia, Siria e Iran. Vi sono tracce del suo utilizzo, sia a scopo aromatico che medicamentoso, che risalgono ad oltre 6000 anni fa. A dare l’appellativo di ‘’seme benedetto’’ al cumino nero fu il profeta Maometto che scrisse: “guarisce ogni malattia, eccetto la morte''.
NATURA · 27. giugno 2020
Dal Maghreb al Vicino Oriente, la palma da dattero ha avuto per millenni un ruolo fondamentale nello scambio e nella circolazione della cultura. Oltre a fornire riparo e sostentamento, la coltivazione della palma da dattero ha sostenuto l’economia e dato vita a molte tradizioni sociali. Per celebrare e preservare l’antico legame che unisce questa speciale pianta con i popoli che da sempre la coltivano, l’Unesco ha inserito la palma da dattero nella lista dei Patrimoni Culturali Immateriali.

NATURA · 09. giugno 2020
La zona meno esplorata del Sahara, conosciuta come il Grande Mare di Sabbia, si trova tra la Libia e l’Egitto. In questa distesa desertica di oltre 72.000 chilometri quadrati, si trovano dei territori di grande impatto visivo che sono rimasti sconosciuti fino al XX secolo. Fu solo alla fine degli anni '20 e all'inizio degli anni '30, che il deserto libico divenne meta di alcuni impavidi esploratori, inviati per mappare questa zona ancora sconosciuta, ma molto importante ai fini bellici.
NATURA · 23. maggio 2020
Il Montenegro condivide con la confinante Albania il più grande lago dell’Europa meridionale, il Lago di Scutari. Distante solo 12 chilometri dal mare, il Lago di Scutari è raggiungibile attraversando una catena montuosa alta ben 1600 metri d’altezza. Il panorama è magico: strette stradine si arrampicano come serpenti sulla montagna e coloratissimi fiori selvatici offrono l’unica variante cromatica all’onnipresente verde intenso.

NATURA · 18. maggio 2020
A meno di due ore da Londra, si trovano le leggendarie bianche scogliere di Dover, un'icona dell'Inghilterra che per secoli ha ispirato poeti e scrittori di tutto il mondo. Un recente studio ha rivelato qualcosa di inaspettato ed incredibile. Se fino a quel momento si era pensato che il fascino delle scogliere risiedesse nel suo colore bianco, la scoperta del team di ricercatori dell’Imperial College ha rivelato che in realtà l’elemento più prezioso è custodito all’interno delle scogliere stesse

Polatus mela com est:


Maecenas vestibulum mollis diam. Pellentesque ut neque. Pellentesque habitant morbi tristique senectus et netus.

Proin sapien ipsum, porta a, auctor quis, euismod ut, mi. Aenean viverra rhoncus pede. Pellentesque morbi habitant morb.

Company Name | 123 A Street | City 38279

email: company@mycompany.com